Registrati gratuitamente | Dati dimenticati? |  Accedi
carrello
0
Lierac offerta sconto 35%
Articoli
ATTENZIONE: Dal 19 agosto all'8 settembre saremo chiusi per ferie. Gli ordini pervenuti saranno evasi a partire dal 9 settembre (in ordine di data).
L'Autunno e il Telogen Effluvium
La caduta dei capelli
Si avvicina l’autunno e insieme alle foglie spesso inizia la caduta dei capelli. La caduta di capelli temporanea e stagionale non deve preoccupare in quanto fenomeno fisiologico ma è importante porre l’attenzione alla durata di questa caduta. Se dovesse perdurare per troppo tempo, è molto probabile essere di fronte ad una caduta cronica, meglio definita con il termine scientifico di “telogen effluvium”.

La condizione di telogen effluvium fu per la prima volta definita nel 1961, ma il sintomo che essa descrive, il diradamento diffuso, compariva già nella letteratura medica fin dagli inizi del secolo.

Le forme di alopecia di tipo telogen effluvium sono generalizzate e diffuse su tutto il cuoio capelluto o sul corpo. In linea generale, il sistema immunitario non è coinvolto – benché ci siano talvolta eccezioni (Headington 1993). Il telogen effluvium in genere si sviluppa assai lentamente in un periodo di diversi mesi. Non si tratta di una forma di calvizie permanente; alla fine i follicoli possono ritornare alla normalità. Il recupero e il ritorno alla densità normale dei capelli è molto lento e può impiegare diversi mesi.

Il nome “telogen effluvium” esplica benissimo la natura di questo tipo di caduta. Tutti i follicoli capilliferi negl’esseri umani vanno incontro a cicli di attività, quando producono la fibra del capello, e di riposo, quando non produco alcuna fibra. Telogen è il termine impiegato per definire lo stadio del ciclo quando il capello si trova in fase di riposo. Effluvium è una parola latina che significa “spargimento”, “versamento”, “effluvio”. Quindi il termine telogen effluvium descrive l’entrata dei capelli nella fase di riposo e la caduta della fibra dei capelli.

In un individuo normale in buona salute fino al 90% dei follicoli capilliferi si trova in una fase di crescita (anagen) e solo il 10% nella fase telogen. Se la percentuale dei follicoli capilliferi in fase telogen aumenta significativamente allora ci sarà un aumento nella caduta dei capelli e si svilupperà un diradamento diffuso sul cuoio capelluto o dei peli corporei. In casi estremamente rari, il telogen effluvium degenera in uno stadio in cui quasi il 100% dei follicoli capilliferi entra in una fase di riposo. Quando ciò accade, un individuo può ritrovarsi con una calvizie estesa su quasi tutto il cuoio capelluto.
La diagnosi “telogen effluvium” viene generalmente utilizzata per una grande varietà di tipologie di caduta e diversi fattori scatenanti. Comunque si manifesti la caduta, qualunque cosa l’abbia causata, essa può essere definita telogen effluvium se il numero di follicoli capilliferi entrati in fase telogen risulta significativamente aumentato rispetto a quanto ci s’aspetterebbe normalmente. I primi stadi dell’alopecia androgenetica implicano un incremento nel numero di follicoli capilliferi in fase telogen ma ciò può avvenire anche in altre patologie dei capelli.
Alcuni fattori scatenanti possono favorire l’anagen effluvium e il telogen effluvium, perfino nello stesso individuo. Questo è un particolare degno di nota per meglio comprendere la scheda riassuntiva dei fattori scatenanti esposta qui sotto. Quando si tenti di identificare una causa di telogen effluvium si deve tenere in mente che l’individuo potrebbe essere stato precedentemente esposto ad un fattore scatenante fino a quattro mesi prima che la caduta dei capelli fosse individuata. Può dunque risultare assai difficile identificare con certezza il fattore scatenante dell’instaurarsi del telogen effluvium.

Oggi la ricerca ha permesso di trovare nuove molecole e tecnologie per favorire la ricrescita del capello. 
In particolare, i laboratori Giuliani hanno scoperto una molecola innovativa, la p-Fulvine. Si tratta di una molecola multi-azione, in grado di agire sulle cause di caduta dei capelli, utilizzata per la prima volta in ambito dermatologico.

La sua attività anticaduta e multi-azione è stata ampliamente dimostrata: 

  • contrasta la caduta 
  • protegge la funzionalità del bulbo
  • aumenta il diametro del capello

Bioscalin Intensiv è il nuovo trattamento cosmetico contenente p-Fulvine.

La confezione contiene 4 flaconi da 5 dosi (totale 20 dosi) e, per una facile applicazione, due accessori tra cui scegliere: contagocce e beccuccio.

Applicare una dose al giorno per 3-4 mesi. Ripetere il trattamento, se necessario, 2 volte l’anno.

 



Trasporto gratuito
Prova il corriere gratis per ordini di
soli 49 €. Spediamo la merce disponibile
in 1-2 giorni lavorativi.
Chiamaci: 011/9063198
da lunedì a venerdì: 9:30-12:30 e 15:00-19:00
Chiedi un consiglio
Poni le tue domande direttamente on line
al farmacista. Inizia adesso.